Canone Rai 2018, Cosa Fare per Non Pagarlo

| casa
canone Tv

Se non possiedi un televisore e vuoi usufruire dell’esenzione dal pagamento del canone televisivo hai tempo fino al 31 Gennaio 2018 per comunicare all’Agenzia delle Entrate che non possiedi un televisore.

La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto la «presunzione di detenzione dell’apparecchio tv», che dà per assodato che chiunque abbia un’utenza elettrica possegga anche un televisore. Ci siamo ormai abituati a vedere sulla bolletta della luce anche l’addebito del canone tv (quello che tutti chiamiamo canone RAI), spalmato in 10 rate mensili. Ma perché pagare se non hai il televisore?

Cosa Fare se Non hai un Televisore

canone tv

Come informa la stessa Agenzia delle Entrate, i cittadini che non possiedono il televisore e vogliono quindi evitare l’addebito automatico in fattura devono presentare una dichiarazione sostitutiva all’Agenzia delle Entrate. Questa dichiarazione testimonia il fatto che non è detenuto un televisore (nemmeno da un altro componente della famiglia) in nessuna delle abitazioni di cui sei intestatario di un contratto di fornitura di elettricità.

Ma i tempi sono stretti, hai tempo fino al 31 Gennaio 2018 per presentare la dichiarazione.

La comunicazione può essere fatta anche da un erede, per dichiarare che nell’abitazione in cui l’utenza elettrica è ancora temporaneamente intestata a un soggetto deceduto, non è presente il televisore.

Le Tempistiche per l'Esenzione dal Canone RAI

canone tv

Per avere effetto a partire dal 1° gennaio di un dato anno, la dichiarazione deve essere presentata a partire dal 1° luglio dell’anno precedente ed entro il 31 gennaio dell’anno di riferimento stesso. Facciamo un esempio: per avere effetto per l’intero canone dovuto per il 2018, la dichiarazione sostitutiva di non detenzione deve essere presentata dal 1° luglio 2017 al 31 gennaio 2018.

Le richieste che saranno presentate tra l’1 febbraio e il 30 giugno 2018 saranno valide per l’esenzione solo per il secondo semestre.

Ricorda che la dichiarazione di non detenzione ha validità annuale: l’anno prossimo andrà quindi rifatta, rispettando le stesse tempistiche.

Come fare a Non Pagare il Canone RAI

Basta scaricare il modello di dichiarazione sostitutiva dell’Agenzia delle Entrate. Ci sono essenzialmente due modi per presentare la dichiarazione sostitutiva:

  • direttamente dal contribuente (o dall’erede) tramite una specifica applicazione web disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle entrate: in questo caso sono necessarie le credenziali Fisconline o Entratel rilasciate dall’Agenzia delle Entrate;
  • tramite spedizione a mezzo del servizio postale in plico raccomandato senza busta all’indirizzo: Agenzia delle entrate - Ufficio Torino 1 - Sportello abbonamenti TV - Casella postale 22 - 10121 Torino.

Chi è Esente dal Canone RAI

canone tv

Non deve pagare il canone TV:

  • chi ha già compiuto 75 anni e, unitamente al proprio coniuge, ha un reddito inferiore a 6.713 €;
  • militari stranieri che prestano servizio in Italia;
  • funzionari di organizzazioni internazionali e funziori di rappresentanze diplomatiche o consolari.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali