Decreto Semplificazioni: dal superbonus ai certificati digitali

| casa
decreto semplificazioni

Quali sono i principali cambiamenti portati dal decreto semplificazioni? Ottenere un certificato digitale costerà meno, e anche l’iter per la richiesta del superbonus sarà più semplice. 

La pubblica amministrazione non può chiedere informazioni che già ha

Niente più moduli da compilare per ogni ente pubblico con cui ci si interfaccia e la pubblica amministrazione non potrà richiedere ai cittadini informazioni che sono già state fornite. Nell’ottica dell’interoperabilità con il decreto semplificazioni arriva un nuovo passo in avanti verso database condivisi tra le diverse amministrazioni. Ci saranno linee guida valide per tutta la pubblica amministrazione e l’estensione della Piattaforma digitale nazionale dati, sistema che semplifica lo scambio di informazioni nella Pa.

Via il bollo per i certificati digitali

Viene riconosciuta l’esenzione da imposta di bollo da 16 euro e diritti di segreteria per tutti i certificati anagrafici digitali richiesti attraverso l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente e cioè la banca dati nazionale cui ormai hanno aderito quasi tutti i Comuni italiani. L’obiettivo è spingere i cittadini a essere sempre più digitali. Il decreto semplificazioni premia così chi è più digitale concedendo il certificato gratuitamente.

Ora il silenzio-assenso si può autodichiarare

Nuovo capitolo in favore del cittadino per il silenzio-assenso, un istituto che tutela i richiedenti rispetto alle lungaggini della pubblica amministrazione. D’ora in poi, superata la scadenza prevista senza ottenere la risposta, la richiesta si considera approvata. Le amministrazioni saranno tenute a certificare in via telematica il decorso dei termini e, di conseguenza, l’accoglimento della richiesta. Se la risposta della pubblica amministrazione non avviene entro dieci giorni, il cittadino può autodichiarare il superamento del termine del silenzio-assenso e, di conseguenza, l’accoglimento della richiesta.

Spid più facile per gli anziani

Con l’intento di aiutare ad utilizzare i servizi digitali anche per chi è più in difficoltà con le nuove tecnologie, come gli anziani, il governo ha introdotto la delega allo Spid, l’identità digitale. L’anziano potrà delegare l’accesso al servizio ad un’altra persona in possesso di identità digitale. La delega si può fare in via telematica o in forma cartacea recandosi presso uno sportello fisico. Sarà possibile effettuare l’accesso al servizio per conto di un’altra persona in possesso delle credenziali. Il meccanismo funzionerà anche con la Cie (carta di identità elettronica).

Semplificato l’iter di richiesta del Superbonus

Arriva l’accesso semplificato al Superbonus, gli incentivi agevolati al 110% per le ristrutturazioni green e antisismiche degli edifici. Se le regole per l'accesso finora hanno rallentato la richiesta dello sconto fiscale, ora basterà solo la Cila - la comunicazione di inizio lavori - per fare partire i lavori di ristrutturazione straordinaria, e non servirà più la doppia conformità chiesta finora. 

«Nella Cila - si legge - sono attestati gli estremi del titolo abilitativo che ha previsto la costruzione dell'immobile oggetto d'intervento o del provvedimento che ne ha consentito la legittimazione ovvero è attestato che la costruzione è stata completata in data antecedente al 1° settembre 1967». La sostituzione dell’attestato di stato legittimo con la sola Cila consentirà di evitare le lunghe attese per accedere alla documentazione degli archivi edilizi dei comuni, pari in media a tre mesi di attesa per ogni immobile da verificare. La procedura semplificata comporterà risparmi di spesa per gli adempimenti burocratici di 110 milioni.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali