Bollo Auto: Esenzione per le Auto Ibride in Molte Regioni

| auto
bollo auto ibride

Ecco le esenzioni dal bollo auto per le auto ibride Regione per Regione

Il Bollo auto è una delle tasse più fastidiose per gli italiani, che a volte si dimenticano di pagarlo, incappando in multe con interessi crescenti. Ufficialmente il bollo auto viene chiamato “Tassa di possesso”, e per questa ragione è richiesto anche se l’auto o la moto non viene utilizzata su strada – per questo motivo si è passati dalla precedente definizione di “Tassa di circolazione a quella attuale” e viene calcolata in base alla potenza del veicolo (espressa in kW) e in base alla classe di emissioni. Quest'anno sono molte le novità sul bollo auto, ma in questo articolo ci concentreremo sulle novità bollo per le auto ibride.

Dal 1999 la tassa di possesso è materia regionale e le esenzioni vengono quindi stabilite a discrezione delle singole regioni. Questo comporta ovviamente una situazione molto eterogenea in materia di bollo: al momento sono dieci le regioni che hanno disposto delle agevolazioni per le macchine ibride, più le due province autonome.

Sono anche incluse nell’esenzione bollo, tutte le auto elettriche fino al 5° anno di vita, le auto storiche con almeno 30 anni di vita. Mentre le auto elettriche hanno un’esenzione quinquennale dal pagamento del bollo, le regole non valgono per le auto ibride (cioè con doppia alimentazione benzina/elettrica o gasolio/elettrica). Ma negli ultimi anni molte Regioni si sono mosse in autonomia, prevedendo esenzioni e riduzioni del bollo auto per i possessori di auto ibride. Le regole quindi variano di Regione in Regione.

Bolzano

Per i primi tre anni dall'immatricolazione tutti i veicoli con alimentazione esclusiva o doppia, a idrogeno, gas metano, Gpl oppure ibrida elettrica e termica sono esentati dal pagamento del bollo auto. Le auto elettriche e termiche sono esenti per cinque anni purché non superino 30 grammi al chilometro di Co2.

Campania

Nella Regione Campania ci sono esenzioni per il primo periodo fisso e per due anni successivi per tutte le auto con alimentazione ibrida benzina-elettrica, inclusiva di alimentazione termica, o con alimentazione benzina-idrogeno.

Emilia Romagna

Esenti dal bollo auto i proprietari di veicoli ibridi (gasolio-elettrica, benzina/elettrica o benzina/idrogeno) per il primo periodo fisso e per le due annualità successive che hanno immatricolato il veicoli tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016.

Lazio

Esenti dal pagamento del bollo auto per i primi 3 anni le auto ibride (benzina-elettrica, inclusiva di alimentazione termica, o con alimentazione benzina-idrogeno).

Liguria

Nella Regione Liguria ci sono esenzioni dal pagamento del "primo bollo" e per i 4 anni successivi per le auto con alimentazione ibrida benzina-elettrica (inclusiva di alimentazione termica), benzina-idrogeno e gasolio-elettrica.

Lombardia

Riduzione del 50% del bollo auto per 3 anni per i veicoli immatricolati tra l'1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 con alimentazione ibrida (benzina+elettrica; gasolio+elettrica) purché di tipo plug-in, ovvero con ricarica esterna

auto ibrida

Marche

Esenti dal bollo auto per il primo periodo fisso e per le cinque annualità successive tutti i proprietari di nuovi veicoli con alimentazione ibrida benzina-elettrica o gasolio-elettrica, inclusiva di alimentazione termica, o benzina-idrogeno

Puglia

Nella Regione Campania ci sono esenzioni per il primo periodo fisso e per i 5 successivi anche per i veicoli nuovi di categoria M1 o N1 immatricolati dall’1 gennaio 2014 con alimentazione ibrida benzina-elettrica e diesel-elettrica.

Trento

Solo per la Provincia di Trento, esenzione dal bollo auto per i veicoli metano-benzina, Gpl benzina, elettrica-benzina.

Umbria

Nella Regione Umbria sono esenti per 2 anni dal bollo auto i veicoli nuovi con alimentazione ibrida elettrica (con benzina o gasolio), o a idrogeno immatricolati dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2017.

Valle d’Aosta

Esenzione per 4 anni dal bollo auto per veicoli immatricolati tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2019 appartenenti alle categorie M1 ed N1 con propulsione ibrida termico/elettrica e per quelli con propulsione ad idrogeno.

Veneto

Esenti dal bollo auto per 3 anni i proprietari di auto ibride (benzina elettrici, diesel elettrici e termici elettrici) e di quelli a doppia alimentazione benzina/idrogeno.

Ad oggi il bollo auto in Italia c’è, ed è necessario essere in regola con i pagamenti per evitare sanzioni. Sei in regola con il pagamento del bollo? Tramite la Visura Bolli otterrai l'elenco di tutti i bolli pagati relativi ad un veicolo

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali