Bonus Verde e Detrazione per i Giardini

| casa
bonus verde

Quest’anno se vuoi dare un tocco di novità al giardino e alle aree verdi condominiali puoi usufruire del bonus verde.

Con il bonus verde hai la possibilità di veder germogliare giardini e terrazze con ancora più soddisfazione, grazie alla speciale agevolazione messa a disposizione con la Legge di Bilancio 2018. Il bonus verde si va a inserire in un ampio ventaglio di Bonus e Agevolazioni per la Casa che permettono a molti privati di cogliere l’occasione per rinnovare e ammodernare parti della propria abitazione.

Bonus Verde: i Lavori Agevolabili  

bonus verde

Il Bonus verde è una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute nel 2018 per gli interventi di:

  • sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi
  • realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Per accedere alle agevolazioni del bonus verde, gli interventi devono essere di natura straordinaria: sono quindi agevolabili tutti quegli interventi che interessano l'intero giardino o l’area interessata. Ad esempio, sono incluse nel bonus verde le opere di ristrutturazione di questi spazi, ad esempio le spese di progettazione e manutenzione del giardino, la fornitura di piante e arbusti, l’acquisto e la posa di impianti di irrigazione, la creazione di pozzi e di strutture di copertura, recinzioni, terrazze. Si tratta quindi di opere che si inseriscono in un intervento più ampio, con la sistemazione a verde ex novo o con il radicale rinnovamento dell’esistente. Sono dunque escluse le spese per lavori eseguiti in economia (cioè quelli fatti direttamente dal contribuente) o di manutenzione ordinaria, come la potatura delle siepi o la rasatura del prato

Bonus Verde: Come Ottenerlo

bonus verde

Per ottenere il bonus verde, il primo passo è effettuare i vari pagamenti tramite strumenti tracciabili, cioè assegno, bancomat, carta di credito o bonifico ordinario.

Le detrazioni saranno da ripartire in dieci quote annuali di pari importo, che saranno calcolate su un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo. Di conseguenza, la detrazione massima con il bonus verde è di 1.800 euro per immobile (che corrisponde al 36% di 5.000 €).

Bonus Verde per i Condomini

bonus verde

La detrazione del bonus verde è conveniente anche per i condòmini che eseguono interventi straordinari sulle parti comuni dei condomini. In questo caso il limite di spesa sarà di 5.000 € per unità immobiliare.

La detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota che lo riguarda, a condizione che il condominio abbia versato la quota entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.

Può beneficiare della detrazione chi possiede o detiene l’immobile oggetto degli interventi e che ha sostenuto le spese per accedere al bonus verde.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali