Detrazione Fiscale Zanzariere 2020

| casa
bonus zanzariera

Bonus zanzariera, detrazione fiscale del 50%

Con i primi caldi stagionali tornano le odiosissime zanzare: qualcuna ha già fatto la sua comparsa nelle città, nelle periferia e nelle campagne.

Esistono senza dubbio numerosi rimedi per difendere la propria casa dalle zanzare: si va da piante come la citronella, il basilico, la menta o il geranio, a lampade o candele repellenti. Ma nessuno di questi rimedi sarà mai efficace come le zanzariere. E anche per il 2020 chi ha intenzione di acquistare le zanzariere potrà usufruire della detrazione fiscale. 

Detrazione fiscale per zanzariere

bonus zanzariere

La detrazione fiscale consiste in una riduzione delle imposte (IRPEF o IRES) per un importo pari al 50% della spesa sostenuta per l’acquisto e l’installazione di sistemi schermanti nonché per la rimozione di eventuali sistemi preesistenti ed altre opere accessorie; è detraibile anche l’onorario del professionista eventualmente incaricato per la predisposizione della pratica ENEA (Agenzia Nazionale Efficienza Energetica).

Ma attenzione: la detrazione non è possibile per la semplice sostituzione di singoli componenti (come ad esempio il cambio rete zanzariere).

La detrazione avviene con quote di pari importo per un periodo di 10 anni. Ecco un esempio concreto:

- Costo totale sostenuto: 2000 €

- Detrazione totale : 2000 € x 50% = 1000 €

- Detrazione annuale: 100 €/anno per 10 anni

La detrazione è senza dubbio molto conveniente, seppur spalmata su 10 anni. Ma per quali immobili è richiedibile il bonus zanzariere? Il bonus è concesso per gli immobili di qualsiasi categoria catastale purché esistenti, regolarmente accatastati ed in regola con il pagamento dei relativi tributi siano essi immobili residenziali, uffici, bar, ristoranti, negozi, alberghi, ecc. Non sono dunque inclusi gli immobili in costruzione o assimilabili (ampliamenti, ecc.)

Detrazione fiscale per zanzariere: Beneficiari e Requisiti

bonus zanzariera

Possono beneficiare della detrazione le persone fisiche e giuridiche che possiedono, a qualsiasi titolo, l’immobile oggetto di intervento:

  • proprietari,
  • inquilini,
  • comodatari,
  • condomini (per le parti condominiali), ecc.

Le schermature acquistate dovranno:

  • Essere fissate in modo stabile all’edificio, non quindi liberamente montabili e smontabili all’occasione (le zanzariere sono fissate in modo stabile); 
  • Proteggere una superficie vetrata (finestra, porta vetrata) comunque esposta (anche a nord)
  • Essere regolabili, ossia permettere all’utente di gestirle in funzione della radiazione solare (alzare/abbassare, aprire/chiudere)
  • Rispettare le normative nazionali e locali in materia di efficienza energetica
  • Essere provviste di marcatura CE.

Detrazione fiscale per zanzariere: la Dichiarazione ENEA

Per accedere alla detrazione fiscale del bonus zanzariera è indispensabile presentare la comunicazione all’ENEA dei dati dell’intervento entro 90 giorni dal termine dei lavori attraverso l’apposito sito web: 

https://ecobonus2020.enea.it/

La comunicazione può essere inviata da:

  1. Beneficiario della detrazione fiscale che ha pagato l’intervento (se i beneficiari sono più di uno, come ad esempio due coniugi comproprietari dell’immobile che hanno sostenuto entrambi le spese, la dichiarazione deve essere compilata da uno solo dei due)
  2. Amministratore del condominio per interventi riguardanti le parti condominiali
  3. Intermediario: tecnico abilitato che compila la dichiarazione su incarico dei soggetti sopra (beneficiario o amministratore condominiale)

Dopo aver effettuato la registrazione e inserito i dati anagrafici del beneficiario, sarà il momento di inserire i dati dell’immobile oggetto dell'intervento. Oltre all’ubicazione dell’immobile oggetto di intervento (meglio inserire i dati catastali, ottenibili da una visura catastale) e al titolo di possesso è necessario inserire il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio e, aspetto più complesso, la superficie utile (ovvero la superficie di pavimento di tutti i locali dell’unità immobiliare, escludendo le porzioni ove l’altezza interna è inferiore a 1,5 m) dell’immobile: allo scopo o si procede a un rilievo dei diversi locali oppure, con la planimetria catastale, considerando la scala della stessa, è possibile determinare il valore richiesto. Potrai ottenere la planimetria catastale in pochi click con Pratiche.it!

Successivamente, potrai selezionare l’intervento da richiedere: in questa sezione è necessario specificare la data di inizio e di ultimazione dei lavori. Infine per richiedere la detrazione per zanzariere è necessario selezionare come tipo di intervento: 345 Interventi sull’involucro.

Successivamente, potrai compilare la dichiarazione inserendo le informazioni relative alle Schermature solari e chiusure oscuranti che hai installato, attenendoti alla scheda del prodotto fornita.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali