Concorso Corte dei Conti 2019: Requisiti, Tempistiche e Procedura

| lavoro
concorso-corte-dei-conti-2019

Aperte fino al 17 ottobre le iscrizioni al concorso Corte dei Conti 2019

Sono aperte le iscrizioni per il concorso Corte dei Conti 2019: è possibile richiedere di partecipare dal 20 luglio al 17 ottobre 2019. La selezione, per titoli ed esami, mira a selezionare sessantaquattro nuovi referendari della magistratura contabile. I vincitori saranno assegnati alle Sezioni e alle Procure regionali della Corte dei Conti, tranne quelle di Roma, dove i referendari resteranno in carica minimo tre anni. È possibile inviare la domanda di partecipazione al concorso Corte dei Conti 2019 solo per via telematica: i candidati dovranno registrarsi al Portale concorsi "concorsionline.corteconti.it" e possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a loro personalmente intestata.

Richiedi PEC Richiedi Aruba PEC

Online, Facile e Veloce

Requisiti per Partecipare al Concorso Corte dei Conti 2019

concorso-corte-dei-conti-2019

Possono partecipare al Concorso Corte dei Conti 2019 solo i candidati che rientrino in una delle sei seguenti categorie:

  1. Magistrati ordinari nominati a seguito di concorso per esame, che abbiano superato il prescritto tirocinio conseguendo una valutazione positiva di idoneità; 
  2. Avvocati dello Stato e procuratori dello Stato alla seconda classe di stipendio;
  3. Magistrati militari di tribunale e magistrati amministrativi;
  4. Avvocati iscritti nel relativo albo professionale da almeno cinque anni;
  5. I dipendenti di ruolo delle amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma
    2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, i dipendenti dei due rami del Parlamento e del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, i funzionari degli organismi comunitari, i militari appartenenti al ruolo ufficiali. In ogni caso deve trattarsi di soggetti assunti attraverso concorsi pubblici, muniti della laurea in giurisprudenza, conseguita al termine di un corso universitario di durata non inferiore a quattro anni, con qualifica dirigenziale o appartenenti alle posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea con almeno cinque anni di anzianità di servizio a tempo indeterminato; 
  6. Il personale docente di ruolo delle Università nonché i ricercatori, confermati o che abbiano conseguito l’abilitazione scientifica nazionale in materie giuridiche, con almeno tre anni di anzianità di servizio. 

I requisiti di anzianità si conseguono anche mediante cumulo dei periodi di attività svolti in categorie diverse da quella utilizzata per la partecipazione al concorso. 

Dei sessantaquattro posti banditi con il Concorso Corte dei Conti 2019, tredici sono riservati ai candidati che sono in possesso, oltre che del diploma di laurea in giurisprudenza, di quello in scienze economico-aziendali o in scienze dell'economia o di altro titolo di studio equipollente ed equiparato. Se questi posti riservati non venissero assegnati, saranno conferiti agli altri canditati idonei. 

Come Fare Domanda per Concorso Corte dei Conti 2019

concorso-corte-dei-conti-2019

È possibile inviare la domanda di partecipazione al Concorso Corte dei Conti 2019 entro e non oltre le ore 24.00 del 17 ottobre 2019 esclusivamente per via telematica. Per farlo i candidati devono necessariamente essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a loro personalmente intestata e devono registrarsi al Portale concorsi "concorsionline.corteconti.it" seguendo la procedura indicata. Qui la nostra guida su come aprire una casella di posta elettronica certificata (PEC).

Per partecipare al Concorso Corte dei Conti 2019 è necessario anche provvedere al versamento di 50,00 euro come contributo per le spese relative all'organizzazione e all'espletamento del concorso. Il pagamento deve essere effettuato sul conto corrente postale n.48575005, intestato a: Tesoreria centrale dello Stato - Entrate eventuali della Corte dei conti. Il versamento può essere effettuato anche attraverso bonifico bancario, utilizzando la stessa intestazione ed il seguente IBAN:  IT41N0760103200000048575005

Al momento della compilazione della domanda i candidati dovranno presentare un curriculum vitae aggiornato, un elenco di eventuali pubblicazioni ed elementi idonei alla valutazione del proprio percorso professionale. Saranno ammessi a sostenere le prove scritte solo i candidati giudicati meritevoli per le doti di capacità e rendimento dimostrati, per gli incarichi ricoperti, per i titoli posseduti, per gli studi elaborati e pubblicati in materie relative alle funzioni svolte o concernenti i compiti istituzionali della Corte dei Conti. 

La valutazione dei titoli si divide in quattro categorie:

  1. Doti di capacità e rendimento, fino a un massimo di 20 punti. Qui vengono considerati gli anni di anzianità come magistrati ordinari, dirigente di amministrazioni pubbliche, professore ordinario, associato o ricercatore e gli anni di iscrizione all’albo degli avvocati.
  2. Incarichi, fino a un massimo di 5 punti. Tra quelli valutati, ad esempio, il commissario prefettizio, il segretario comunale, magistrato onorario o incarichi affidati da organismi dell’Unione europea e internazionali.
  3. Titoli di cultura, fino a un massimo di 20 punti. In questa categoria vengono valutati il voto di laurea; la media degli esami; seconde lauree; attività di docenza universitaria in materie giuridiche, politico-economiche, amministrative o statistico-attuariali; il superamento di concorsi; l’iscrizione nel registro dei revisori contabili e altre abilitazioni. Concorre a determinare il punteggio anche la conoscenza certificata e in corso di validità di una lingua straniera tra inglese, francese, tedesco e spagnolo, diversa da quella o quelle in cui si sostengono la prova orale obbligatoria e quella facoltativa. 
  4. Studi elaborati e pubblicati, fino a un massimo di 5 punti.
Richiedi PEC Richiedi Aruba PEC

Online, Facile e Veloce

Concorso Corte dei Conti 2019:  le Prove

concorso-corte-dei-conti

Il Concorso Corte dei Conti 2019 consta di quattro prove scritte e una prova orale. Data e ora degli esami verranno indicate nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4ª Serie speciale "Concorsi ed esami" il 19 novembre 2019.

Le prove scritte vertono sulle seguenti materie:

  1. diritto civile e diritto commerciale, con riferimenti al diritto processuale civile;
  2. diritto costituzionale e diritto amministrativo;
  3. contabilità pubblica, scienza delle finanze e diritto finanziario;
  4. prova pratica consistente nella redazione di una sentenza o di un parere afferente le funzioni della Corte dei conti. 

L’esame orale verte sulle materie indicate per le prove scritte e sulle seguenti: 

  1. diritto internazionale e diritto dell’Unione Europea; 
  2. diritto regionale e degli enti locali;
  3. diritto tributario e diritto pubblico dell’economia; 
  4. diritto penale e diritto processuale penale; 
  5. politica economica;
  6. controllo delle aziende e delle amministrazioni pubbliche;
  7. statistica economica;
  8. lingua straniera scelta tra le seguenti: inglese, francese, tedesco, spagnolo. 

A queste si aggiunge una prova orale facoltativa in una delle quattro lingue straniere diversa da quella prescelta per la prova obbligatoria. 

Richiedi PEC Richiedi Aruba PEC

Online, Facile e Veloce

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali