Dichiarazione dei Redditi 2019: Tutti i Documenti da Presentare

| lavoro
dichiarazione-dei-redditi-2019

Una guida alla dichiarazione dei redditi 2019, con modelli, scadenze, documenti ed elenco spese detraibili e deducibili

Si avvicinano le scadenze per la dichiarazione dei redditi 2019. L’appuntamento annuale con il Fisco è obbligatorio per tutti coloro che nel corso del 2018 hanno percepito redditi da lavoro autonomo, da pensione o da lavoro dipendente e sono fiscalmente residenti in Italia. Costoro sono tenuti a dichiarare tutti i redditi percepiti nel periodo d’imposta precedente. Le scadenze per la dichiarazione dei redditi cambiano a seconda che si utilizzi il Modello 730 Precompilato, il Modello 730 Ordinario o il Modello Redditi Persone Fisiche 2019. Sia chi utilizzerà il documento precompilato predisposto dall’Agenzia delle Entrate, sia chi si affiderà a un intermediario, Caf o commercialista, è bene che di questi tempi prepari tutto il plico di documenti necessari alla dichiarazione dei redditi 2019.

Dichiarazione dei Redditi 2019: Scadenze

dichiarazione-dei-redditi-2019

La scadenza per la dichiarazione dei redditi 2019 non è uguale per tutti: la data entro cui presentare il documento varia infatti a seconda del modello e non solo. Ecco di seguito un elenco delle principali scadenze.

Modello 730 Precompilato

La dichiarazione dei redditi 2019 precompilata, disponibile online dal 15 aprile 2019, si è aperta a modifiche e integrazioni il 2 maggio. Per quanto riguarda le scadenze, ricordiamo che:

  • 20 giugno 2019: ultimo giorno utile per annullare il 730 già inviato;
  • 1° luglio 2019: scadenza del versamento di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d'imposta o con modello Redditi;
  • 23 luglio 2019: ultimo giorno per presentare il 730 precompilato all'Agenzia delle Entrate direttamente tramite l'applicazione web;
  • 31 luglio 2019: ultimo giorno utile per il versamento, con la maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse, di saldo e primo acconto per i contribuenti con 730 senza sostituto d'imposta o con modello Redditi;
  • Il 30 settembre 2019 è l’ultimo giorno per presentare il modello Redditi precompilato e per inviare il modello Redditi correttivo del 730; per comunicare al sostituto d'imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell'Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore;
  • 25 ottobre 2019: scadenza per la presentazione al Caf o a un professionista abilitato del 730 integrativo, possibile solo se l'integrazione comporta un maggiore credito, un minor debito o un'imposta invariata.

Modello 730 Ordinario

  • 8 luglio 2019 (la data dovrebbe essere il 7, ma cade di domenica): termine ultimo della presentazione del 730 ordinario, per chi lo consegna attraverso il sostituto d’imposta;
  • 23 luglio 2019: termine ultimo della presentazione del 730 ordinario tramite Caf o intermediario.

Modello Redditi Persone Fisiche

  • Deve essere presentato in via telematica entro il 30 settembre 2019.
  • In forma cartacea (solo per chi può farlo) tra il 2 maggio e il 1 luglio 2019.

Dichiarazione dei Redditi 2019: Documenti da Presentare

dichiarazione-dei-redditi-2019

Scegliere il Modello 730 Precompilato fa risparmiare un bel po’ di fatica, ma non c’è dubbio che preparare tutto l’occorrente per la dichiarazione dei redditi sia un lavoraccio. Presentarsi al Caf o dal commercialista e accorgersi di essersi scordati qualche documento sarebbe proprio una beffa. Vediamo quindi la lista di quelli necessari, divisi in categorie:

Documenti del dichiarante

  • Codice fiscale e carta d’identità del dichiarante e dei familiari a carico (considerati familiari fiscalmente a carico i membri della famiglia che nel 2019 hanno posseduto un reddito complessivo uguale o inferiore a 2.840,51 euro) o, nel caso di figli di età inferiore ai 24 anni, un reddito non superiore a 4mila euro.
  • Dichiarazione dei redditi 2018;
  • Modello F24.

Redditi da lavoro dipendente, Lavoro Autonomo o Pensione

  • Certificazione Unica (Modello CU) o ogni altra certificazione delle ritenute subite e dei relativi redditi rilasciata dal datore di lavoro – ente pensionistico per: lavoro, disoccupazione, mobilità, cassa integrazione, cassa edile, infortunio, collaborazioni, gettoni di presenza, pensioni estere, borse di studio, ecc.
  • Certificato delle pensioni estere;
  • Assegni periodici percepiti dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio. Sono necessari la sentenza di separazione del Tribunale e le ricevute degli importi percepiti;
  • Per colf e badanti l’attestazione del datore di lavoro;
  • Certificazione unica per le prestazioni occasionali;
  • Indennità di trasferta, rimborsi forfetari di spesa, premi e compensi percepiti per l’esercizio di attività sportive dilettantistiche erogati dal Coni e altre federazioni sportive riconosciute.

Altri redditi

  • Utili Corrisposti da Società: certificazione rilasciata dal soggetto che ha erogato gli utili. (mod. CUPE)
  • Altri documenti relativi a immobili e attività finanziarie detenute all’estero;
  • Redditi diversi percepiti dagli eredi.

Terreni e fabbricati

  • Corrispettivi per lottizzazione terreni o cessione di immobili avvenuti negli ultimi 5 anni;
  • Atti di compravendita: atti notarili di terreni e fabbricati acquistati, ereditati o venduti nell’anno 2018;
  • Contratti di Locazione: contratti per canoni di locazione relativi a terreni e fabbricati affittati nell’anno 2018. Per le abitazioni concesse in locazione con cedolare secca sono necessari, in aggiunta al contratto, l’eventuale Modello 69 o Modello Siria o Modello RLI e l’eventuale comunicazione all’inquilino. Per le locazioni brevi con finalità abitative e anche turistiche la cui durata non supera i 30 giorni, stipulate con l’intervento di soggetti che esercitano attività d’intermediazione immobiliare, anche attraverso la gestione di portali online, sono necessari gli eventuali Modelli CU 2018 rilasciati dagli stessi.
  • Visure catastali di terreni e fabbricati posseduti a titolo di proprietà, usufrutto o altro diritto reale. Eventuali variazioni reddituali notificate dall’Ufficio del Catasto.

Altro

  • Scelta dell’8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille.
  • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a luglio.

Dichiarazione dei Redditi 2019: le Spese Detraibili o Deducibili

dichiarazione-dei-redditi-2019

Le spese detraibili o deducibili, con le novità 2019, sono sempre ciò che interessa maggiormente il contribuente. Vediamo allora quali sono le principali, suddivise in categorie:

Casa

  • Contratto di locazione, per le persone che vivono in affitto;
  • Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo;
  • Fatture pagate al notaio per l'atto di acquisto e la stipula del mutuo stesso;
  • Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l'acquisto della prima casa;
  • Tutta la documentazione per la detrazione per le ristrutturazioni edilizie: fatture, bonifici, concessioni, autorizazioni, comunicazioni inizio lavoro, comunicazione al Centro Operativo di Pescara, ricevuta della raccomandata per i lavori effettuati fino al 31 Dicembre 2010;
  • Tutta la documentazione per spese di risparmio energetico, fatture, bonifici e la ricevuta dell'invio della documentazione all'ENEA;
  • Bonus mobili per arredo immobili ristrutturati (le spese sostenute devono essere state effettuate tra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2017):

-documentazione che attesti l'avvio delle opere di ristrutturazione, fatture relative alle spese sostenute per l'arredo con l'indicazione della natura, qualità e quantità dei beni e servizi acquisiti
- ricevute dei bonifici bancari o postali relativi al pagamento delle fatture, ricevute di avvenuta transazione per i pagamenti mediante carte di credito o di debito, documentazione di addebito sul conto corrente

  • Acquisto abitazione principale in leasing: contratto di leasing, Certificazione rilasciata dalla società di leasing attestante ammontare dei canoni pagati, Autocertificazione nella quale si dichiara di aver adibito l'immobile ad abitazione principale entro un anno dalla consegna

Figli

  • Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina...);
  • Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti e attestato di frequenza al corso di laurea;
  • Rette pagate per l'asilo nido;
  • Spese di istruzione per la frequenza di:

Ex coniuge

  • Assegni periodici versati o percepiti dall'ex coniuge;
  • Sentenza di separazione;
  • Codice fiscale dell'ex coniuge;

Assicurazione e previdenza

  • Contratto stipulato e quietanza di versamento assicurazione: vita, infortuni, rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana a tutela delle persone con disabilità grave, rischio di eventi calamitosi su unità immobiliari ad uso abitativo;
  • Contributi versati per assicurazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe);
  • Ricevute versamento contributi previdenziali obbligatori o facoltativi;
  • Quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare.

Spese mediche

  • Parcelle per visite mediche generiche o specialistiche;
  • Scontrini della farmacia (tickets, farmaci da banco, medicinali, omeopatia);
  • Spese odontoiatriche o oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi);
  • Documentazione attestante la marcatura CE per i dispositivi medici (inclusi occhiali da vista);
  • Tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio;
  • Ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri;
  • Ricevute per acquisto protesi sanitarie;
  • Ricevute per spese sanitarie sostenute all'estero;
  • Spese per soggetti con diagnosi di disturbo specifico dell'apprendimento (DSA);
  • Spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all'accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici);
  • Spese per veicoli per i portatori di handicap (autoveicoli o motoveicoli);
  • Documentazione comprovante il costo per la badante;
  • Spese veterinarie.

Altro

  • Erogazioni liberali (Onlus, Ong, Istituzioni religiose, TRUST e Fondi Speciali, Partiti politici ed Istituti scolastici etc.);
  • Ricevute versamenti contributivi all'INPS per lavoratori domestici;
  • Spese per l'acquisto di cani guida;
  • Tasse consortili;
  • Spese funebri;
  • Abbonamento trasporto pubblico.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali