Permesso di Lavoro Svizzera: Tipologie di Permessi e Documenti Necessari

| lavoro
permesso di lavoro svizzera

Per lavorare in Svizzera occorre un permesso di lavoro Svizzera. Ecco come richiederlo e tutti i documenti che ti verranno richiesti

Lavorare in Svizzera è senza dubbio una prospettiva allettante, soprattutto se consideriamo gli stipendi medi molto elevati rispetto a quelli italiani, il tasso di occupazione, la qualità della vita e i servizi efficienti. 

Ed è proprio grazie a queste ottime qualità che sempre più cittadini italiani si chiedono cosa serva per lavorare in Svizzera. In questo articolo ti spiegheremo proprio come ottenere un permesso di lavoro in Svizzera, le tipologie di permesso e i documenti necessari.

Permesso di Lavoro Svizzera: Tipologie di Permessi

permesso di lavoro svizzera

Occorre in primo luogo notare che la Svizzera applica nei confronti dei cittadini stranieri che vogliono lavorare nel Paese un doppio sistema:

  • i cittadini degli stati dell'Unione Europea e dell'Associazione europea di libero scambio (Aels, ovvero: Norvegia, Islanda e Lichtenstein), sono estremamente facilitati dall’accordo sulla libera circolazione delle persone. Essi possono soggiornare in Svizzera per tre mesi per cercare un posto di lavoro (il soggiorno può essere prolungato di altri tre mesi).
  • i cittadini di  Stati terzi (ovvero tutti i Paesi non appartenenti all'Unione Europea) sono soggetti a condizioni molto più restrittive. Infatti, un cittadino di Stato terzo prima di poter entrare in Svizzera deve avere un contratto e un permesso di lavoro.

Chi fa parte  dell'AELS o dell'Unione Europea, come l’Italia, può dunque avvalersi dell'accordo sulla libera circolazione delle persone, entrato in vigore nel 2002 e da allora attualizzato più volte. In base all'accordo, i cittadini di questi paesi hanno il diritto di recarsi in Svizzera, prendervi dimora, cercare un posto di lavoro o svolgere un'attività indipendente.

I permessi di soggiorno Svizzera per i cittadini dell’Unione Europea e dell’Aels sono  rilasciati dall’ufficio cantonale e sono suddivisi in 4 categorie. Ogni categoria è contrassegnata da una lettera dell’alfabeto.

  • L: Permesso di soggiorno di breve durata UE/AELS - La durata di questo permesso dipende dalla durata del contratto di lavoro, solitamente da 3 a 12 mesi. Il permesso di lavoro L è rilasciato a chi ha un contratto di lavoro a tempo determinato, di solito più breve di un anno. Il permesso L è rilasciato dopo tre mesi anche a chi cerca attivamente un posto di lavoro in Svizzera, valido per un massimo di dodici mesi (serve tuttavia annunciare la propria presenza presso gli uffici competenti). 
  • B: Permesso di dimora UE/AELS – Il permesso è destinato a chi ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato, o della durata di almeno 12 mesi. Il permesso ha una validità di 5 anni ed è prolungato di altri 5 se i presupposti continuano a essere rispettati (in caso di disoccupazione per oltre 12 mesi, la proroga può essere limitata a un anno). Il permesso B è valido anche per chi vuole trasferirsi in Svizzera senza esercitarvi un'attività lavorativa, purché dimostri di avere mezzi sufficienti al proprio sostentamento.
  • C: Permesso di domicilio UE/AELS – Il permesso C è un permesso di domicilio di durata indeterminata dopo cinque anni di dimora ininterrotta in Svizzera. Questo permesso è riservato soltanto ai cittadini degli Stati dell’Aels e dei quindici vecchi stati dell’Unione Europea (Per “vecchi Stati dell’Ue” si intendono le quindici nazioni che hanno aderito all’Unione Europea prima del 2004: Italia, Germania, Francia, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Danimarca, Irlanda, Regno Unito, Grecia, Portogallo, Spagna, Austria, Finlandia e Svezia). I cittadini degli altri stati dell'UE ricevono il permesso C dopo 10 anni di dimora.
  • G: Frontalieri – I cittadini dell'UE e dell'AELS che hanno la loro residenza all'estero, come l’Italia, e tuttavia lavorano per un datore di lavoro con sede in Svizzera ottengono un permesso G. Ricorda che i frontalieri devono rientrare al loro domicilio almeno una volta alla settimana.

Permesso di Lavoro Svizzera: Documenti Necessari

permesso di lavoro svizzera

Per poter lavorare in Svizzera occorre quindi uno dei permessi sopra elencati, in base alla propria situazione. Dopo l'arrivo in Svizzera, bisogna annunciarsi al comune di residenza entro 14 giorni per dichiarare l’ingresso nel Paese. Di regola il comune inoltra il dossier all'autorità cantonale, cui compete il rilascio del permesso di soggiorno (permesso L, B o C). La registrazione deve essere fatta prima di iniziare a lavorare presentando i seguenti documenti:

  • carta di identità o passaporto;
  • foto formato tessera;
  • contratto di lavoro con azienda svizzera;
  • certificato dell’assicurazione sanitaria;
  • certificato di stato civile: i certificati di stato civile attestano situazioni desunte dagli Archivi di Stato  Civile. Tra questi certificati rientrano Certificato di nascita, Certificato di matrimonio, Certificato di morte

Per il rilascio del permesso G per frontalieri è necessario presentare i seguenti documenti:

  • foto formato tessera;
  • Originale della Dichiarazione di autenticità del passaporto o della carta d'identità valida per l'espatrio, rilasciata dalla Polizia cantonale;
  • certificato dell’assicurazione sanitaria;
  • copia del contratto di lavoro con azienda svizzera;
  • Originale del Certificato del casellario giudiziale del Paese d'origine, rilasciato da non oltre 3 mesi.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali