Ritrovamento di un veicolo rubato: Cosa Fare in Caso di Rientro in Possesso

| auto
Ritrovamento di un veicolo rubato

Ecco cosa fare in caso di auto rubata e ritrovata

Hai appena ritrovato un veicolo che ti era stato rubato e su cui era stata annotata la perdita di possesso? Ottima notizia, per fortuna sei ritornato in possesso della tua auto! Aver ritrovato il tuo veicolo è sicuramente un sollievo: purtroppo secondo un recente sondaggio in tutta Italia sono circa 13 i veicoli rubati ogni ora.

Ma come comunicare al PRA del rinvenimento del veicolo? E quali sono le tempistiche? Avrai sicuramente molte domande, ma non preoccuparti: alla fine di questo articolo saprai a chi rivolgerti e come comunicare il Rientro in Possesso! 

Ritrovamento di un veicolo rubato: Tempistica e Procedura

Ritrovamento di un veicolo rubato

Quando un proprietario si accorge del furto della propria auto, la perdita di possesso auto serve a rendere formale il fatto che una persona non ha più il possesso di un determinato veicolo. Il furto di un’auto è senza dubbio un grosso problema, anche se la copertura furto e incendio della maggior parte delle assicurazioni auto permette perlomeno di essere risarciti sul fronte economico. Ma ecco la notizia tanto sperata: il tuo veicolo è stato ritrovato! Cosa fare allora?

Se sei rientrato in possesso del tuo veicolo sul quale avevi già annotato al PRA la perdita di possesso, occorre trascrivere il ritrovamento.

Dal punto di vista fiscale è un atto molto importante per il corretto ripristino della situazione tributaria del tuo veicolo. In altre parole, dalla data in cui sei rientrato in possesso del veicolo  ricomincia a decorrere l’obbligo del pagamento della bollo auto. L’obbligo di corrispondere nuovamente il bollo auto riparte dal mese di annotazione al PRA del rientro in possesso.

Avrai quaranta giorni di tempo per completare questa formalità e richiedere al PRA l’annotazione del rientro in possesso, come previsto dalla legge 53/1983.

Ritrovamento di un veicolo rubato: Documentazione

Ritrovamento di un veicolo rubato

Quali sono i documenti di cui avrai bisogno per registrare il rientro in possesso del veicolo?

Per completare questa pratica dovrai avere a portata di mano:

  • il Certificato di Proprietà sul quale è stata annotata la perdita di possesso del veicolo, o la denuncia di smarrimento dello stesso, se sei in possesso della vecchia versione cartacea, oppure la ricevuta del Certificato di Proprietà Digitale dove è stata annotata la perdita di possesso del veicolo;
  • il provvedimento emesso dalle autorità con il quale si restituisce il veicolo oggetto di furto
  • documento di identità dell’intestatario del veicolo e una sua fotocopia
  • in caso di presentazione della domanda da parte di avente delega deve essere presentata relativa delega e il documento di identità del delegato con relativa fotocopia

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali