In Arrivo il Bonus Facciate tra le Detrazioni Fiscali 2020

| casa
bonus facciata

Tra le misure previste dalla Legge di Bilancio 2020 confermato il Bonus Facciata: ecco come funzionerà.

Il Consiglio dei ministri ha deciso la manovra del 2020, la famosa legge di bilancio 2020. L’approvazione del Documento programmatico di bilancio darà vita al decreto legge vero e proprio. La Legge di Bilancio contiene nuove misure sulla riqualificazione degli immobili urbani. In particolare, oltre ai Bonus Casa attivi da diversi anni, viene introdotto un nuovo “piano casa” per la rinascita delle città. 

Oltre alla proroga delle detrazioni già esistenti, in particolare per la riqualificazione energetica, gli impianti di micro-cogenerazione e le ristrutturazioni edilizie, oltre a bonus mobili ed elettrodomestici, arriva anche il Bonus Facciate.

Bonus Facciate: di Cosa si Tratta 

bonus facciate

Il 2020 vedrà l’introduzione di una nuova detrazione per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici, il cosiddetto “bonus facciate”. Lo scopo di questo bonus è dare un nuovo volto alle nostre città e ai nostri paesi. Lo afferma il ministro dem dei Beni culturali Dario Franceschini, «una norma coraggiosa che renderà più belle le città italiane. Con il bonus facciate un credito fiscale del 90% per chi rifà nel 2020 la facciata di casa o del condominio, in centro storico o periferia, nelle grandi città o nei piccoli comuni!»

Il nuovo Bonus Facciate prevede un credito fiscale del 90% per le spese sostenute per il restauro e il recupero delle facciate di casa o del condominio, in centro storico o periferia, nelle grandi città o nei piccoli Comuni dove, a causa dei costi elevati, spesso i proprietari rinunciano a terminare o intraprendere i lavori. Il bonus, quindi, verrà applicato non solo agli edifici condominiali, ma anche a villette o abitazioni monofamiliari o bifamiliari.

Come per le altre misure volte a promuovere gli interventi di miglioramento edilizi, il bonus facciate servirà a rilanciare la cura degli stabili, la riqualificazione del patrimonio edilizio e il risparmio energetico con effetti immediati sull'occupazione nel settore edilizio, sul decoro urbano e sulle entrate fiscali.

Al piano casa viene destinato un miliardo di euro. L’obiettivo è riattivare un intervento pubblico in tema di abitazione, avviando e finanziando contemporaneamente progetti di riconversione di immobili e spazi pubblici e privati oggi inutilizzati, manutenzioni straordinarie, miglioramento sismico, co-housing, residenze per studenti.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali