Contratto di locazione, l’Attestazione di Prestazione Energetica è obbligatoria?

| casa
certificato energetico

L’attestato di prestazione energetica è parte integrante del contratto di locazione. Vediamo insieme quali sono gli obblighi del proprietario.

Casa in affitto, l’Ape è sempre obbligatorio?

Affittare casa prevede numerosi obblighi da parte del padrone di casa. Tra questi, l’obbligo di presentare al futuro inquilino l’Ape, acronimo di «Attestazione di Prestazione Energetica»): in pratica, è un documento che descrive le prestazioni energetiche di un edificio, di un appartamento, di un negozio o altra unità immobiliare. L’Ape dà un punteggio all’immobile in termini di isolamento e consumo del calore al fine di valutare la convenienza dell’acquisto o dell’affitto e stabilire i costi che potrebbero derivare dai consumi del riscaldamento e, quindi, del gas.

Quando di affitta casa, la certificazione energetica è richiesta:

  • quando viene messo un annuncio commerciale di locazione: l’annuncio per legge deve riportare l’indice di prestazione energetica e la classe energetica indicata nell’Ape.
  • quando si conclude un nuovo contratto di locazione di edifici o di singole unità immobiliari, se il contratto è soggetto a registrazione (quindi di durata pari o superiore a 30 giorni, restando esclusi i contratti inferiori a 30 giorni conclusi con lo stesso locatore nell’arco dell’anno, come, ad esempio, nel caso di locazioni turistiche).

Anche se non è obbligatorio allegare l'APE al contratto di locazione, è necessario inserire nel contratto una clausola con la quale “l’acquirente o il conduttore dichiarano di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell’attestato, in ordine alla attestazione della prestazione energetica degli edifici.”

Ci sono tuttavia dei casi in cui l’Ape non è obbligatorio:

  • in caso di affitti di natura transitoria di non oltre 30 giorni complessivi nell’anno (dove non c’è nemmeno obbligo di registrazione);
  • contratti che non possono considerarsi nuove locazioni, come ad esempio proroghe, cessioni di contratto, subentro nei contratti in caso di cessione d’azienda.

Cosa succede se non viene presentato l’Ape?

Se il proprietario non presenta l’attestato di prestazione energetica, anche se dovuto, è soggetto all’applicazione di sanzioni che vanno da 300 a 1.800 euro. In caso di mancata consegna del certificato energetico non si rischia però la nullità del contratto. 

Certificazione Energetica: L’importanza del sopralluogo

Dell’attestato di prestazione energetica vi abbiamo parlato tante volte, e con l’occasione vi abbiamo spiegato che il tecnico deve effettuare almeno un sopralluogo presso l’edificio o l’unità immobiliare oggetto di attestazione, al fine di reperire e verificare i dati necessari alla sua predisposizione. Per questo è importante affidarsi sempre e solo a servizi che si avvalgono di tecnici che effettuano il sopralluogo: sono gli unici servizi a norma di legge. Con Pratiche.it una volta ordinato il servizio, sarai contattato da un certificatore energetico abilitato per fissare un sopralluogo. Ad avvenuto sopralluogo il tecnico redigerà la certificazione e registrerà l'Attestato presso l'ente Regionale di competenza. Entro 2 settimane dal sopralluogo, verrà anticipata una scansione dell'Attestato di Certificazione Energetica ed in pochi giorni verrà spedito l'originale tramite Posta Raccomandata.

Altri articoli che potrebbero interessarti:


pratiche.it
Visure e Certificati Online
Richiedi Subito

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese consigli e guide gratuite sulle pratiche riguardanti auto, casa e lavoro.

Chi siamo

BurocraziaFacile.it è il sito d'informazione che ti aiuta a trovare soluzioni semplici e veloci alle pratiche di tutti i giorni con categorie dedicate al mondo della casa, dell'auto e del lavoro.

Le guide gratuite ti mostrano passo dopo passo le procedure per completare le tue pratiche e ottenere tutti i documenti necessari.

La sezione novità ti consente di rimanere aggiornato sulle ultime notizie, incentivi e scadenze della burocrazia.


Feed Rss

Dubbi o domande?

Scrivici un messaggio e ti risponderemo il prima possibile.

Privacy

Privacy Policy


Burocraziafacile.it
è un progetto di Script Media Group Ltd


90 Leinster Road
Rathmines Dublin 6
Vat IE​3458266BH

Note legali